Do-In


Cos’è e a cosa serve

Il Do-In deriva dalla medicina tradizionale cinese e ha scopo di riequilibrare, controllare e potenziare l’energia vitale che fluisce nell’organismo. Utilizza come strumenti la stimolazione dei meridiani mediante la digitopressione e l’auto massaggio, la respirazione, la meditazione e la pratica di esercizi per la riattivazione del Qi.  A differenza di altre forme tradizionali di massaggio, il Do-In, una volta appreso con l’aiuto di un insegnante, può essere auto praticato. A seconda di come viene eseguito, può avere finalità energizzaniti o rilassanti ma, in ogni caso, prevede un’esplorazione dolce e delicata del corpo che porta a riattivarne la sensibilità.

Effetti e benefici

Adatto a tutti, il Do-In stimola la conoscenza e il riequilibrio delle energie interiori e rappresenta quindi un efficace strumento per lavorare sulla propria salute a livello sia preventivo che curativo. Una pratica regolare aumenta in modo tangibile e duraturo la vitalità, la forza e la flessibilità dell’individuo. Spesso la pratica del Do-In rappresenta anche il punto di partenza personale di un terapista Shiatsu che può utilizzare questa tecnica per riequilibrarsi interiormente e lavorare sull’energia dei pazienti senza essere influenzati.

Origini e storia

Elemento della medicina tradizionale cinese, il Do-In è arrivato in Europa negli anni ’50. Ancora oggi è utilizzato dai monaci buddisti zen.


Categories: Yoga lifestyle

Order form

Please fill out the form and we'll get back to you asap